energia rinnovabile

Il nostro impegno per il clima

 RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CO2 DEL 48% ENTRO IL 2030

Noi di Lidl Italia siamo consapevoli che un agire sostenibile sia indispensabile per il futuro.

Per questo, abbiamo scelto di sviluppare una strategia per la tutela del clima che prevede il raggiungimento di target ben definiti che si basano sull’approccio scientifico dettato dalla Science-Based Targets Initiative (SBTi), alla quale il Gruppo Schwarz, di cui Lidl fa parte, ha aderito nel 2020. Grazie a questo impegno, contribuiamo in modo significativo al raggiungimento dell'obiettivo previsto dall'Accordo di Parigi sul clima, ovvero di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C.

Nello specifico, a livello internazionale, ci siamo posti l’obiettivo entro il 2030 di ridurre complessivamente le emissioni in tutti i paesi in cui Lidl opera dell'80%, rispetto a quelle prodotte nel 2019. All’interno di questa strategia, noi di Lidl Italia ridurremo la nostra carbon footprint, che monitoriamo attentamente dal 2018, del 48% entro lo stesso anno. Il nostro approccio per la tutela del clima parte dall’identificazione delle emissioni evitabili, passa poi dalla riduzione delle emissioni inevitabili, fino ad arrivare alla compensazione delle emissioni restanti. Infatti, a partire da quest’anno, diventiamo clima neutrali.

RIDURRE

Laddove al momento non è possibile evitare le emissioni, puntiamo alla loro riduzione. Ad esempio attraverso la sostituzione di gas refrigeranti sintetici con quelli naturali.

EVITARE

La nostra priorità è la riduzione delle emissioni. Usando elettricità verde al 100% evitiamo le emissioni per la produzione di circa 340.900.000 KWh di energia elettrica.

COMPENSARE

Compensiamo le emissioni restanti attraverso progetti di protezione del clima riconosciuti a livello mondiale.

Le emissioni oggetto di riduzione rientrano negli Scope 1 e 2 del Greenhouse Gas Protocol, ovvero quelle derivanti da fonti di proprietà aziendali o collegate e quelle relative a fonti connesse all’energia acquistata da Lidl. A questo scopo, abbiamo già compiuto in Lidl Italia diversi step per la riduzione delle nostre emissioni, tra cui l’utilizzo di energia rinnovabile dal 2015 e la certificazione del nostro sistema di gestione dell’energia ISO 50001 dal 2016 per tutte le strutture di pertinenza.

Abbiamo inoltre implementato negli anni numerose misure volte a ridurre la nostra impronta di carbonio, tra cui l’installazione di pannelli fotovoltaici e di impianti di luci a LED nelle nostre strutture, l’avvio di un programma per la riduzione degli sprechi alimentari, l’utilizzo di una flotta di camion a biometano e l'introduzione dei primi camion elettrici, oltre al posizionamento di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici. A questi esempi si aggiunge, per quanto riguarda il nostro assortimento, l’offerta di gamme di prodotti clima neutrali.

Attraverso la progressiva decarbonizzazione del trasporto e una stretta collaborazione con i nostri fornitori puntiamo, così, anche alla riduzione delle emissioni che vengono generate nello scope 3 e quindi a monte e a valle delle nostre attività.

Per saperne di più, consulta qui sotto le singole iniziative.

iniziative