pesce

Pesce

Pesce e crostacei

Consapevole della propria responsabilità nei confronti dell’uomo e della natura, Lidl Italia punta ogni giorno a ridurre l’impatto del proprio operato sull’ambiente.

Seguendo il proprio motto “Sulla via del domani”, Lidl Italia si impegna attraverso una nuova politica di acquisto, a promuovere una pesca più sostenibile per salvaguardare le specie ittiche e gli ecosistemi marini. La nuova politica di acquisto, che riguarda sia il pescato selvatico sia i prodotti da acquacoltura, viene garantita attraverso una stretta collaborazione con i fornitori e la certificazione dei prodotti ittici.

Il gruppo Lidl è fiero di poter offrire ai propri clienti una varietà di articoli surgelati, freschi e conserve di pesce con certificazione MSCFriend of the sea e/o Dolphin Safe nell’ambito del pescato selvatico, o ASC per i prodotti derivanti da acquacoltura. Lidl Italia si impegna ad aumentare costantemente il numero di referenze certificate per poter offrire ai propri clienti, entro la fine del 2020, un assortimento di prodotti in gran parte certificato e pescato con metodologie sostenibili, nel rispetto dell’ambiente e preservando sia le specie ittiche sia i diritti umani dei lavoratori del settore.  

Con il “Documento di posizione per l’acquisto sostenibile di pesce, crostacei e relativi sottoprodotti”, Lidl Italia rende pubblico il proprio impegno ad acquistare pesce e crostacei in modo più sostenibile. Il documento verrà aggiornato regolarmente al fine di garantirne la trasparenza e la veridicità.

Lidl Italia si impegna a:

  • ridurre l’impatto della pesca sugli ecosistemi attraverso l’utilizzo di metodi di pesca e acquacoltura più sostenibili.
  • preferire specie di pesci e crostacei provenienti da stock non sovrasfruttati o che non siano a rischio di estinzione.
  • fornire un’informazione trasparente ai clienti sulla provenienza e sul metodo di pesca dei prodotti ittici attraverso una chiara etichettatura.
  • escludere qualsiasi forma di pesca illegale, non segnalata o regolamentata e che non rispetti i diritti umani.
  • escludere prodotti trasbordati in mare, se non previa esplicita autorizzazione di Lidl (solo per casi eccezionali).
  • garantire standard adeguati per il benessere degli animali allevati in acquacoltura e ad escludere dalla vendita qualsiasi specie ittica geneticamente modificata.
  • promuovere un uso responsabile di medicinali e sostanze chimiche e una corretta gestione dei rifiuti nell’acquacoltura, rispettando le esigenze delle specie ittiche allevate.

Per saperne di più, scarica il Documento di posizione dal bottone qui sotto.

picture

Zone di pesca

18: Mar Artico
21: Atlantico nord-occidentale
27: Atlantico nord-orientale
31: Atlantico centro-occidentale
34: Atlantico centro-orientale
37: Mediterraneo e Mar Nero
41: Atlantico sud-occidentale
47: Atlantico sud-orientale
48: Atlantico antartico
51: Oceano Indiano
57: Oceano Indiano orientale
58: Antartico dell’oceano indiano
61: Pacifico nord-occidentale
67: Pacifico nord-orientale
71: Pacifico centro-occidentale
77: Pacifico centro-orientale
81: Pacifico sud-occidentale
87: Pacifico sud-orientale
88: Pacifico antartico