Plastica

Plastica

Riduzione e riciclabilità della plastica

Il Gruppo Schwarz, di cui facciamo parte, è una delle più grandi realtà commerciali a livello internazionale che ha scelto di adottare un atteggiamento consapevole e responsabile nei confronti dell’ambiente. Con REset Plastic il nostro Gruppo ha sviluppato una strategia internazionale che si articola in 5 aree di azione: Ridurre, Riprogettare, Riciclare, Rimuovere e Ricerca. Con questo approccio la visione “Meno plastica – ciclo chiuso” può diventare realtà.

Per noi la strategia relativa alle aree di Riduzione, Riprogettazione e il Riciclo si traduce in due obiettivi concreti legati ai prodotti in vendita: il primo è ridurre l’utilizzo di plastica di almeno il 20% entro il 2025 (un obiettivo concreto che intendiamo raggiungere riprogettando packaging e repackaging delle nostre private label), mentre il secondo è di rendere riciclabile il 100% degli imballaggi in plastica dei prodotti a nostro marchio.

Un primo passo in questa direzione è stata la sostituzione, in tutti i nostri supermercati sul territorio nazionale, delle stoviglie monouso in plastica con alternative biodegradabili e compostabili. Un’azione concreta e dal grande impatto ambientale: eliminiamo così dal mercato circa 450 milioni di unità tra piatti, bicchieri e posate in plastica che corrispondono a quasi 2.000 tonnellate annue. Con questa scelta ci poniamo in prima fila nella lotta alla plastica monouso in Italia, anticipando di due anni il recepimento della direttiva Europea sul tema. I nuovi prodotti in fibra vegetale compostabile hanno un packaging interamente riciclabile e sono realizzati da aziende italiane. Una gamma innovativa di prodotti che porta il marchio Aromata, la private label che abbiamo sviluppato grazie a una proficua collaborazione con i nostri fornitori. Il risultato è una linea interamente compostabile che contribuisce a dare vita a nuove risorse, e che allo stesso tempo non rinuncia al vincente binomio qualità prezzo che ci contraddistingue. In prospettiva futura queste misure verranno estese anche ai prodotti monouso contenuti nei piatti pronti e nelle bevande To-Go a marchio Lidl.

Inoltre, promuoviamo un processo virtuoso su tutto il territorio, non solo prevedendo uno smaltimento dei rifiuti attento all’ambiente in tutte le strutture di nostra pertinenza, ma anche rendendo disponibili per i clienti appositi contenitori per la raccolta differenziata. Per consentire il recupero delle plastiche da imballo e la loro trasformazione in nuova materia prima, abbiamo implementato un processo ad hoc che coinvolge tutti i supermercati e le 10 piattaforme logistiche.