Acqua: la risorsa

L'acqua è una risorsa necessaria per la sopravvivenza degli esseri umani. Per questo motivo, una delle sfide centrali del XXI secolo è quella di fornire una disponibilità sufficiente di acqua pulita ad una popolazione mondiale in continua crescita. Nel 2010 le Nazioni Unite hanno definito l'accesso all'acqua pulita un diritto umano: ogni persona ha diritto all'acqua potabile per le esigenze alimentari e per l'igiene personale. L'acqua dolce è essenziale anche per la produzione di prodotti industriali e agricoli.

Il settanta per cento delle risorse idriche utilizzate nel mondo viene impiegato per l'agricoltura, di cui la maggior parte per l'irrigazione e la produzione di cibo. Il venti per cento è utilizzato dall'industria e il dieci per cento è destinato all'uso domestico. Oltre all'enorme consumo di acqua, l'industria e i processi di produzione agricola contribuiscono anche all'inquinamento delle risorse idriche.

Per un uso più consapevole dell'acqua

Irrigazione agricola

Per Lidl l'acqua non è un problema del futuro, ma un tema centrale del presente. Gran parte delle nostre entrate proviene da prodotti agricoli, e poiché proprio l'agricoltura utilizza grandi quantità di acqua, essa deve contribuire a limitare gli effetti negativi di questo uso. Una gestione responsabile in materia di acqua e un uso più efficiente delle risorse idriche sono quindi molto importanti per noi. Ciò può essere ottenuto riducendo il nostro consumo di acqua, ma soprattutto considerando il consumo di acqua lungo l'intera catena del valore, per essere consapevoli della nostra cosiddetta impronta idrica.

Ad esempio, l'impronta idrica di una tazza di caffè (125 ml) è di 132 litri, in gran parte dovuta al fabbisogno idrico delle piante di caffè. Un'elevata impronta idrica nelle regioni ricche di acqua è un problema minore rispetto a un'elevata impronta idrica nelle regioni aride. Quindi il solo esame dell'impronta idrica non è sufficiente.

Per Lidl è di fondamentale importanza considerare la gestione dell'acqua lungo l'intera catena del valore e tenere conto delle sfide regionali. A tal fine, utilizziamo le cosiddette analisi del rischio idrico. Su questa base, possiamo quindi progettare assieme ai nostri fornitori un modo più sostenibile di utilizzare l'acqua.

 

L'impegno di Lidl per un'acqua sostenibile

Lidl lavora per avviare attivamente i cambiamenti nell'ambito della gestione dell'acqua. Una misura consiste nell'aumentare la percentuale di prodotti certificati nel proprio assortimento che tengono conto del tema dell'acqua. Sosteniamo quindi le iniziative di enti di certificazione riconosciuti e allo stesso tempo garantiamo standard minimi per pratiche di produzione sostenibili. Lidl, ad esempio, è membro dell'Alliance for Waterstewardship (AWS), che persegue l'obiettivo di un uso dell'acqua socialmente giusto, ecologicamente sostenibile ed economicamente vantaggioso. Più precisamente, l'AWS è il primo standard internazionale al mondo che utilizza un sistema verificabile indipendente per misurare l'uso dell'acqua di un sito in base a criteri sociali, ambientali ed economici. Inoltre, vorremmo lavorare di più con le certificazioni che hanno un focus esplicito sull'acqua. Un esempio di questo è il Global GAP Spring.

Nel dicembre 2014, Lidl si è impegnata nel Detox Commitment di Greenpeace a rinunciare quanto più possibile all'uso e al rilascio degli undici gruppi chimici classificati come prioritari da Greenpeace nella propria produzione tessile e calzaturiera, entro il 2020. In conformità con l'Impegno Detox, le acque reflue e i fanghi di depurazione nei nostri impianti di produzione vengono testati per gli inquinanti almeno una volta all'anno per garantire che le nostre specifiche chimiche siano implementate. Scopri di più sull'impegno di Lidl qui.

Oltre alle misure già adottate, abbiamo pubblicato una policy sull'acqua in cui descriviamo il nostro approccio riguardo le sfide globali dell'aumento del consumo di acqua e dell'inquinamento idrico. Attraverso la policy sull'acqua non vogliamo solo fornire informazioni trasparenti sulle nostre misure in questo settore, ma anche ricavare ulteriori obiettivi e misure con cui noi di Lidl possiamo contribuire con successo alla risoluzione del problema globale dell'acqua.

Ogni goccia conta - Risparmiare acqua diventa facile

Oltre a ottimizzare la gestione dell'acqua all'interno della nostra catena di approvvigionamento, vorremmo creare una maggiore consapevolezza per un uso più responsabile dell'acqua da parte dei nostri clienti. Seguiamo il motto: ognuno può fare qualcosa! Tutti possono agire per ridurre il proprio consumo di acqua e quindi contribuire al risparmio idrico.
Per tutti coloro che vogliono affrontare il tema del risparmio idrico in casa, abbiamo riassunto di seguito alcuni semplici consigli per un uso consapevole dell'acqua.

Consigli per risparmiare acqua